E sono 2! La Minnie_Festa!

Galleria

Questa galleria contiene 15 immagini.

La Cicci ha compiuto due anni…bella di mamma… e so’ soddisfazioni! La Cicci da due mesi e’ “infatuata” di Minni, me l’avevano detto che il fascino di Topolino & Co. ad un certo punto avrebbe avuto la meglio anche su di … Continua a leggere

DUEL: benvenuti nel magico mondo di banana e cioccolato

Se qualcuno un paio di anni fa mi avesse detto che avrei magiato e/o cucinato qualcosa in con due ingredienti come banane e cioccolato avrei pensato che fosse folle….Oggi invece, questa combinazione e’ una mia fissa….il mix mi piace tantissimo e quindi ho voluto provare questo esperimento:

UN DUELLO:

banana cupcacke con frosting al cioccolato Vs banana MUFFIN con TOCCHI di cioccolato fondente

I mie 4 assaggiatori ufficiali per questa sfida sono:

la MIMMA alias mia Suocera

Pascal

Mauro “Nasone” Uzzeo

Maurini

Loro hanno avuto la possibilità di assaggiare entrambi i dolci  e alla fine del post vi faro’ sapere cosa hanno gradito di piu’!

Se siete interessati a candidarvi come prossimi assaggiatori dei DUELLI che troverete in futuro su questo blog, iscrivetevi come followers e scrivetemi un commento al post.

Prendero’ in considerazione la vostra candidatura…e….”vi faremo sapere”….!

Nel frattempo se volete cimentarvi, descrivo le due ricette.

BANANA CUPCAKE with chocolate frosting

ingredienti  per il Chocolate frosting:

per circa 400 gr

150 g di burro ( tenetelo fuori dal frigorifero in modo che sia bello morbido)
200 g di zucchero a velo
70 g di cacao amaro in polvere
2 cucchiai di panna liquida
essenza alla vaniglia

ingredienti per l’impasto :

125g di burro
175g di zucchero
2 uova
2 banane mature
1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
2 cucchiai di latte caldo in cui dovrete far sciogliere il bicarbonato
1 cucchiaino di lievito vanigliato
225g  di farina

per fare i cupcake e’ essenziale che tutti gli ingredienti siano amalgamati perfettamente. L’impasto va lavorato molto di piu’ di quello dei muffin che invece devono avere una consistenza molto piu’ grezza.

Iniziate facendo amalgamare nel mixer il burro con lo zucchero. Fatelo amalgamare bene fino a quando non otterrete una spuma morbida e omogenea

poi aggiungete un uovo alla volta e anche le banana, sempre una alla volta.

A questo punto unite il latte nel quale avrete fatto sciogliere il bicarbonato e come ultima cosa la farina ben setacciata con il lievito.

Trasferite l’impasto negli stampini e infornate per circa 25 minuti a 170 gradi

quando i cupcake saranno freddi potere usare un saccapoche per mettere la glassa sui cupcake.

per fare la glassa unite tutti gli ingredienti nel mixer e lavorate il tutto fino a quando sarà completamente amalgamato.

se vi fate un giro su internet trovate molti spunti fotografici su come mettere la glassa sui cupcake.

La foto di seguito riassume i metodi per l’applicazione della glassa, ma la verità e’ che questi semplici dolcetti si prestano a mille decorazioni diverse.

Ora, volendo invece parlare di Muffin, ecco la ricetta:

MUFFIN ALLA BANANA CON SCAGLIE DI CIOCCOLATO

mentre per fare i cupcake bisogna amalgamare tutto con molta precisione, nel caso dei muffin e’ necessario realizzare il composto con gli ingredienti solidi e quello con gli ingredienti liquidi e poi assemblare velocemente e creare un solo impasto.

gli ingredienti che servono sono:

2 banane

250 gr di cioccolato fondente da tagliare in piccoli pezzi ( di forma e dimensione irregolare vanno benissimo)

450 gr di farina

3 cucchiai di lievito in polvere

1 cucchiaino di bicarbonato di sodio

150 gr di zucchero di canna ( integrale per favore…)

2 uova

375 ml di latte

125 gr di burro

Amalgamate in una ciotola il burro fuso, le uova e il latte

e in una seconda ciotola setacciate il lievito e il bicarbonato con la farina, poi unite lo zucchero, le banane a pezzetti e la cioccolata

ora unite i due composti, mescolate velocemente e dividete l’impasto negli stampi

informate a 180 gradi per circa 25 minuti.

Quando sfornate i muffin, approfittatene per distribuire sulla loro superfice dello zucchero di canna.

Saranno belli cosi’:

A questo punto vi devo svelare il risultato di questo ” tasting”

beh

pare che Cupcake batta Muffin 4 a 0

I cupcake risultano piu’ sfiziosi, grazie alla glassa al cioccolato e i Muffin sono stati invece relegati a “dolce da colazione”, perfetto per essere ” pucciato” nel caffèlatte, ma non abbastanza appetitos.

E’ buffo che invece il mio personale giudizio sia esattamente l’opposto. A mio parere l’impasto dei cupcake risulta sempre troppo asciutto, proprio perche’ la consistenza e’ molto compatta. I muffin invece, sono piu’ lievitati, piu’ morbidi, piu’ appetitosi.

I pezzi di cioccolato sono piu’ gustosi e il mix con la banana funziona meglio.

Il “frosting” tanto apprezzato dai miei assaggiatori a me non piace. Le cremine al burro all’americana infatti non incontrano i miei gusti, le trovo molto lontane  delle creme all’italiana a cui sono abituata che sono piu’ fresche e appetitose.

Per questo motivo, infatti in un prossimo post vi presentero’ la mia versione del cupcacke con vera crema al mascarpone….tutta un’altra cosa ve l’assicuro!

Saturday’s Brunch

Sabato mattina ho iniziato la giornata con moooolta calma, Mauro si e’ gentilmente offerto di portare la piccola al suo primo giorno di corso di nuoto in piscina ed io da mamma modello gli sono andata dietro munita di macchina fotografica e telecamera digitale, pronta ad impressionare ogni secondo di questo evento…

No,

io non ho una telecamera digitale.

In effetti, a volerla dire tutta, io molto serenamente, ho optato per godermi la mattinata a trafficare sul computer e a casa e come spesso succede, quasi sempre direi, ho finito per trafficare in cucina.

Appena ho fatto l’accesso al sito di Pinterest, droga pesante del momento dalla quale poi dovro’ capire come disintossicarmi, mi sono imbattuta in questa immagine


e da li’ sono riuscita a pensare ad una sola cosa….o forse a due:

New york ( che in effetti ce l’avevo in testa dal giorno prima visto che io e Marti ci eravamo fatte trasportare da una certa idea su una vita a metà tra la Grande Mela e Bali)

e il BRUNCH!

C’e’ da dire che preparare un vero brunch in stile ammericano mi ha sempre divertito parecchio. L’ultima volta ho scioccato il salumiere con la richiesta di 500 gr. di pancetta tesa tagliata molto sottile…. Lui mica lo sapeva che da li a poco il mio piccolo salottino di ben 8 mq sarebbe stato invaso da almeno 10 esemplari piu’ pregiati di veri mangioni senza fondo buongustai romani.

Comunque per questa volta mi sono data una regolata e ho preparato solo un paio di cosette tra cui questi gustosissimi MUFFIN AL SALMONE ed ERBA CIPOLLINA.

Beh, fare i MUFFIN e’ veramente una CAVOLTA. Meno lavori l’impasto e meglio e’ quindi questa ricetta e’ 100% garantita!

Solo una precisazione. Potete scegliere se utilizzare il salmone fresco o quello affumicato.

Quello fresco rende i muffin piu’ delicati, mentre se preferite un sapore piu’ deciso allora vi consiglio certamente di provare con quello affumicato!

Gli ingreditenti per la ricetta sono:

375 grammi di farina

3 cucchiai da te’ di lievito in polvere

un pizzico di sale ( solo se non usate il salmone affumicato)

30 gr. di parmigiano reggiano

2 cucchiai di erba cipollina fresca tagliata molto fine

2 uova

250 ml di latte

125 gr di burro fuso

100 gr di salmone affumincato o 300 gr di salmone fresco

Iniziate accendendo il forno a 210° e preparando gli stampini.

I muffin vengono bene sia con gli stampi di alluminio che con quelli al silicone.

Per preparare l’impasto preparate prima gli ingredienti secchi, quindi la farina che va setcciata con il lievito, il sale, l’erba cipollina, il parmigiano e il salmone a piccoli pezzettini.

Se avete deciso di usare il salmone fresco, vi consiglio di cuocerlo prima al vapore e poi spinarlo bene . Il gusto e’ decisamente piu’ intenso e conservato da questo tipo di cottura. Inoltre con la cottura al vapore il grasso del salmone viene eliminato e il pesce risulta piu’ gustoso e leggero.

preparate a parte le uova ( che dovette sbattere leggermente), il latte e il burro fuso.

A questo punto unite i due impasti e amalgamate velocemente. Non dovete lavorare il composto poiche’ il segreto e’ proprio quello di ottenere un impasto grumoso.

Distribuite il composto negli stampini, ma non riempiteli troppo poiche’ durante la cottura i muffin diventeranno belli gonfi.

Io di solito li tengo nel forno per circa 15 /20 minuti. Controllate spesso per vedere se stanno diventando belli dorati e fate una prova con uno stuzicadenti dopo circa 15 minuti.

Una volta pronti aspettate che siano freddi per assaggiarli e se vi piace l’idea mangiateli aperti a metà e spalmati leggermente con della robiola.

Se i muffin sono ancora leggermente tiepidi all’interno, la robiola si scioglerà appena appena e voi vi potrete gustare un ” boccone perfetto”!