Here comes the Focaccia

Questa Focaccia l’ho fatta spesso, l’ho fatta seguendo la ricetta originale che mi ha dato lo chef Davide Mazza .

L’ho provata e riprovata e l’ho fatta anche apportando qualche personalizzazione.

E’ buona, fragrante, gustosa e piace sempre tanto a tutti. Mi hanno chiesto la ricetta cosi’ tante persone che alla fine eccoci qui:

ingredienti:

Farina 800 gr
Acqua 470 gr
15 gr di Lievito di birra o 5 gr di Yeast
Zucchero 20 gr
Olio 20 gr
Sale 20 gr

Per guarnirla provate con pomodorini e semi di vaniglia, oppure con olive verdi. Provatela anche con i pomodori a fette ! Insomma, provatela con tutto quello che vi piace e vi ispira di piu’!

Procedimento:
Se usate il lievito di birra fatelo sciolere nell’ acqua e poi aggiungetelo alla farina ( non usate l’acqua calda o ucciderete il lievito.25/26 gradi andranno benissimo) aggiungete l’olio e lo zucchero e impastate bene poi aggiungete anche il sale, ma solo quando l’impasto avra’ gia’ iniziato a formarsi bene. Quando l’impasto sara’ liscio formate una palla e mettetela in un recipiente leggermente unto e coprite con la pellicola. Se usate il lievito secco (yeast) aggiungetelo all’inizio insieme alla farina e mettetene 5 gr.

Quando il volume sara’ raddoppiato stendete l’impasto con le mani su una teglia una sulla quale avrete cosparso anche una manciata di sale grosso.
Spennellate la superficie con un’emulsione di acqua e olio e poi guarnite come piu’ vi piace. Anche con solo del rosmarino fresco tritato e’ buonissima.

Lasciate riposare la focaccia in teglia per una seconda lievitazione per 20/30 minuti poi prima di infornare, spennellate nuovamente con acqua e olio emulsionati.
Infornate a 200 gradi per circa 20 minuti.

I often make this focaccia, I make it following the original recipe that the chef David Mazza gave to me and I have also made some customization . This is so good, fragrant, and easy to do . People always enjoy it so much. I have been asked for the recipe so many time that  I have decided to post it today:

ingredients:
800 g white flour
Water 470 g
yeast 5 g
Sugar 20 gr
Olive Oil 20 gr
Salt 20 gr

To try a different version,  garnish  it with cherry tomatoes and vanilla seeds, or with green olives. Try it with sliced tomatoes as well!

Well, try it with everything you like and inspires you more!

procedure:
In a large bowl mix flour, yeast, water , then add oil and sugar and mix well then, after a while add the salt . Do it only when the dough will have ‘already’ begun to form well. When the dough will form a smooth ball move it in a new  lightly greased bowl and cover it with plastic wrap.

When the volume will be ‘doubled roll out the dough with your hands on a greased baking sheet on which you can also decide to add some coarse salt ( a spoon or two will be ok).
Brush the surface of the dough with an emulsion of water and olive oil and then add the ingredints you like the most. Even with only fresh rosemary is going to be very good.

Let the focaccia rest in the pan for a second rising like 20/30 minutes and before baking, brush again with the olive oil and water emulsion.
Bake at 200 degrees for about 20 minutes.

Annunci

Sunday Breakfast_Scones ai Mirtilli

Se domani mattina volete svegliare qualcuno di speciale con una colazione fragrante e profumata , vi consiglio di preparare questi Scones.

Ci vorra’ pochissimo tempo e avrete la casa invasa di un profumino degno di Nonna Papera e delle sue crostate alle cigliegie.

Ora vi spiego un po’ di che si tratta!

Il nome “scones” forse e’ un tantinello ostico, ma non fermatevi di fronte a questo piccolo dettaglio perche’ questi dolci sono buonissimi!

io li ho fatti con i mirtilli e sono venuti cosi:

Sono dei biscottoni teneri , non troppo dolci e non troppo grassi ( niente a che vedere con il solito cornetto)

profumano meravigliosamente e per la colazione sono ottimi!

preparate questi ingredienti

60 gr di burro che dovete lasciare ammorbidire dopo averlo fatto a tocchetti

280 gr di farina 00

50 gr zucchero

160 ml di panna liquida fresca

mezza bustina di lievito

sale

1 cestino di mirtilli

tenete bene a mente questi consigli e verranno super buoni

1- setacciate bene la farina ( cosi’ verranno piu’ soffici)

2-lavorate l’impasto solo lo stretto necessario per evitare che si induriscano

3-non usate troppa farina per stendere l’impasto

4- posizionate gli scones sulla teglia abbastanza vicini uno all’altro, lieviteranno meglio!

iniziate accendendo il forno a 220 gradi

poi mescolate zucchero, farina e lievito in una grande ciotola

ora aggiungete il burro , che deve essere bello morbido e lavorate l’impasto con le mani

poi aggiungete la panna liquida

otterrete un impasto bello appicicoso…

adesso create un solco al centro dell’impasto lavorandolo con le mani e metteteci i mirtilli

lavorate ancora l’impasto in modo che i mirtilli si distribuiscano bene

stendete della farina su un piano e con il mattarello stendete la pasta in modo che sia alta circa 5cm

con un tagliapasta, o con un coltello create dei tondi o dei triangoli e traferiteli su un ateglia foderata con della carta forno.

A questo punto spennellate la superfice degli scones con un po’ di panna liquida per renderli lucidi e poi spolverizzate dello zucchero di canna.

Infornate per circa 15 minuti!

Come per quasi tutti i dolci di questi tipo vi consiglio di aspettare che si raffreddino prima di mangiarli. Attendete fino a che non saranno solo leggermente tiepidi!

Se siete seriamente intenzionati a fare un assaggio da “professionisti” potete anche servirli spaccati in due con della marmellata e della panna montata. Questa versione, con la farcitura e’ piu’ che altro un suggerimento proposto dagli inglesi.Forse un po’ troppo considerando poi che loro gli Scones li mangiano per accompagnare il te’ delle 5…

Comunque

provate questi ai mirtilli e poi vi consiglio anche la versione con scaglie di cioccolata e noci tostate… magari questi li faccio la prossima volta!

If you want to wake someone special up tomorrow morning, with a special tasty and fragrant breakfast, I suggest you prepare these scones.

It’s gonna take no time and you will  have your house invaded with a smell so good even Nonna Papera will be proud!
Let me explain what is it about !

The name “scones” maybe it ‘just a bit confusing and “wierd”, but do not stop in front of that little detail because these are delicious!

I have them made with blueberries and they came  out this way:

soft, not too sweet and not too fat (nothing to do with the usual croissant)

wonderfully fragrant and are good for breakfast or tea time!

Prepare these ingredients

60 g of butter made into small chunks

280 g flour

50 g sugar

160 ml of fresh cream

half a packet of yeast

salt

1 basket of blueberries

Keep these tips in mind and you’ll do super good

1 – sift the flour (so the result will be soft)

2- work the dough only a little bit in order to avoid it from becoming too hard

3- do not use too much flour to roll out the dough

4 – place the scones on the baking sheet fairly close together they will raise more!

started turning on the oven to 220 degrees

then mix sugar, flour and yeast in a large bowl

now add the butter, which should be nice and soft, knead the dough with your hands

then add the cream

you’ll get a sticky dough …

Now create a hole at the center of the dough with your hands working it and put the blueberries in it

work again the dough so that the blueberries will be distributed correctly

Spread the flour on a plane and with a rolling pin, roll out the dough so that it is about 5cm high

with a pastry cutter or a knife  create rounds or triangles and then put those on a pan.

Now brush the surface of the scones with a little of cream to make them shiny and then sprinkle the sugar cane.

Bake for about 15 minutes!

As with almost all the sweets of this kind I recommend you to wait for those to cool down before eating. Wait until they are only slightly warm!

You can also serve the scones split in two with jam and whipped cream. This version, with the filling is  a suggestion proposed by the English. Maybe, a bit too much for me, i prefer them plain! Consider the scones for your breakfast or your tea time and enjoy them!