Dolcetto al cioccolato con cremoso alle castagne e meringa e…buon inizio a tutti!

ad8ed1fc91379dfe8a50c75fc15a3580

Gennaio e’ tempo di buoni propositi, liste di obiettivi da raggiungere e diete disintossicanti, quindi io, nel mio tipico stile schizzofrenico ho deciso di alternare giorni stoici a base di succhi freschi di frutta e verdura (moooolta verdura) a momenti ipercalorici e attacchi irrefrenabili di fame e abbuffate di dolci.

Oggi e’ iniziato male. Sono, panico per le troppe cose da fare, e grossa crisi da calo di zuccheri. Ho deciso quindi di scrivere una ricetta di quelle TOP GOLOSE da tenere da parte per i moemnti di emergenza, per esorcizzare questo momento, e sopratutto per  fare altro ed evitare di andare a comprare 4 cornetti con la crema da mangiare ADESSO in rapida successione.

Poi sicuramente ci ritroveremo a discutere di cibi sani e leggeri, buoni popositi, e altre serieta’, ma non oggi. L’inizio dell’anno e’ gia’ abbastanza faticoso e mi mette piuttosto sotto pressione. Da una parte l’aspetto psicologico altamente provato dalle aspettative che mi autoimpongo ogni primo Gennaio poi a livello piu’ terra terra la fatica fisica nel rimettere la sveglia sempre alla stessa ora vista la riapertura delle scuole.

Quando mi sono diplomata, mi e’ sembrata una liberazione meravigliosa non dover alzarmi piu’ sempre alla stessa ora, poi all’universita’ il primo anno avevo i corsi dalle 14:00 in poi…una meraviglia. Al lavoro ho sempre avuto orari sballati, magari anche super alzatacce, ma solo per periodi circoscritti. Da quando sono alle prese con la campanella della “prima elementare” mi si e’ risvegliato il trauma infantile che avevo seppellito ed e’ tremendo. Inutile dirvi che siamo quasi sempre in ritardo…

Dolcetto al cioccolato con cremoso di castagne, cacao e rhum e meringa

cacao e castagnePer la preparazione del dolcetto

Ingredienti:

160 g di farina 00

16 g di baking powder ( possibilmente non usate il lievito gia’ mescolato con la vanillina)

200 g di zucchero

2 uova

150 g di latte

125 g di burro + 50 g di cioccolato fondente sciolto con il burro

50 g di cacao

1 pizzico di sale

Per la preparazione del dolcetto iniziate montando le uova con lo zucchero. Quando saranno spumose aggiungete il burro e il cioccolato. Continuate a mescolare con la frusta elettrica.

Aggiungete adesso il latte e poi mescolate con un cucchiaio.

Mescolate la farina con il lievito , il sale e il cacao. Setacciate tutto e aggiungete al composto quuesto mix mescolando con un cucchiaio o con una spatola.

Distribuite il composto negli stampi per muffin e cuocete a 180 gradi ( in forno caldo) per 20 minuti.

Per la preparazione del cremoso alle castagne

Ingredienti:

castagne 400 g

latte 1/2 bicchiere

zucchero 60 g

caca0 30 g

rhum 1/2 bicchierino

panna 250 ml

mascarpone 250 g

 

Lessate le castagne nel latte con lo zucchero poi aggiungete il rhum.

Frullate le castagne nel mixer aggiungendo anche il cacao.

Montate la panna e poi mescolate con il mascarpone.

Aggiungete il composto di castagne ( raffreddato)

Utilizzate un sac a poche o una spatola per decorare i dolcetti al cioccolato con il cremoso e poi decorate con una croccante meringa.

 

 

Annunci

Ancora sui Cupcakes. Articolo 2 di 2.

Galleria

Questa galleria contiene 9 immagini.

&Ancora una volta vorrei parlare di cupcakes, una volta sola e basta. Almeno per adesso. mentre sto ancora assaggianco i cupcakes che ho comprato da Sprinkles l’altro giorno, di cui vi stavo raccontado qui, mi sono imbattuta in un altro … Continua a leggere

Tortino al ciocclato al latte_la colazione dei campioni-Chocolate mini cakes.

Mi dispiace tantissimo che siano passati tutti questi giorni dall’ultimo post che ho fatto. Devo cercare di recuperare perche’ negli ultimi giorni ho fatto tante cose buone e sfiziose e ho veramente tanta voglia di farvele vedere. Avrei anche voglia di farvele assaggiare veramente, ma forse quello e’ un tantino piu’ complicato!

Questo dolcetto si prepara in un attimo e l’ho fatto per Marghe, che non conosco personalmente, ma che mi  ha scritto che mi legge sempre e lei dice che in alcune situazioni ha trovato sul mio blog delle ricette veloci che le hanno fatto svoltare la serata di fronte all’orda di amici affamati che spesso bussano alla sua porta.

Il tortino che vedere in questo post e’ di velocissima esecuzione, io l’ho fatto molte volte ed e’ buonissimo e ottimo per risolvere situazioni impreviste.

La ricetta originale e’ dello chef Mazza, ma io ho provato a fare una piccola variante usando la farina di riso. Potete farlo con il cioccolato fondente se amate un gusto piu’ deciso o con quello al latte ( che e’ ottimo anche per i bambini)

Domenica mattina, colazione dei campioni con tortini al cioccolato. Ecco le conseguenze di cacao e zucchero su un esemplare di 11 kg:

Adrenalina a mille e “pinne” con la moto in corridoio.

Provare per credere!

 

per 6 persone:

100 gr di cioccolato al latte

3 uova

30 gr di zucchero

50 gr di burro

15 gr di farina di riso

 

Iniziate facendo sbattere a lungo le uova con lo zucchero ( prima iniziate con le uova da sole e poi quando avranno schiumato aggiungete lo zucchero)

Intanto fate sciogliere il cioccolato a bagno maria con il burro

Incorporate alle uova la farina e poi anche il cioccolato.

riempite dei pirottini e infornate in forno caldo a 180 gradi per circa 8/9 minuti!

Piu’ facile di cosi!

Chocolate mini cakes :
Makes 6 mini cakes
100 grams of milk chocolate

3 eggs

30 grams of sugar

50 g of butter

15 g of rice flour

Start by hitting the eggs with the sugar for a long time ( first start with the eggs and then when they will be well broken  add the sugar)

Meanwhile, melt the chocolate in a bain-marie with butter

Stir in the flour to the eggs and then add chocolate.

Fill the cups and bake in a preheated oven at 180 degrees for about 8/9 minutes!

Cannot be easier than this!

 

 

 

Quella volta in cui li abbiamo fatti belli! -The perfect cupcake

Galleria

Questa galleria contiene 6 immagini.

Ieri e’ stato il compleanno di Evelyn di cui vi offro un contributo: (lei e’ quella dolcemente schiacciata dal peso ” a sacco di patate” di Stella, che povera Ciccia… aveva avuto una giornata pesante! e in suo omaggio voglio … Continua a leggere