Spring Rolls di pasta sfoglia con zucchine speck e ricotta.

Da quando la pasta sfoglia ho provato a farla a casa, ci faccio praticamente tutto!

Un po’ come Forrest Gump con i gamberi….

o forse di piu’ come BUBBA

Decisamente piu’ simile a BUBBA!

strudel di sfoglia, cornetti di sfoglia, tortelli di sfoglia…

zuppa di sfoglia…

eh …ognuno ha le “fisse” sue, no?

In questo caso, in preda a un attacco di nostalgia per quella meravigliosa cenetta thai di cui vi ho già parlato, ma in assenza di materia prima adeguata, ci ho fatto questi Spring Rolls dal gusto occidentale .

Nella presentazione infatti sono simili a quelli asiatici, ma in realtà la pasta sfoglia

( francesissima) racchiude un ripieno di zucchine, speck e ricotta.

La ricetta che ho usato e’ mlto semplice e la pasta sfoglia si fa solo in un oretta. giusto il tempo per preparare il ripieno, apparecchiare la tavola, smangiucchiare qualcosa e magari navigare qua e la su qualche blog interessante…

Ovviamente potete usare anche la pasta sfoglia fresca che si trova nel banco Frigo ed e’ comunque molto buona. In questo caso ci metterete anche meno!

Inutile dire infatti che se decidete di optare per la pasta sfoglia già stesa avrete veramente poco lavoro da fare!

Ecco la ricetta

Per il ripieno procuratevi

300 grammi di ricotta

100 grammi di speck tagliato a cubetti

1 zucchina

1 spicchio di aglio,

un quarto di cipolla

Fate rosolare la cipolla e l’aglio in una padella con dell’olio d’oliva.

Aggiungtete lo speck e fatelo rosolare e insaporire.

Aggiungete ora le zucchine a rondelle o a cubetti.

Accendete il forno a 180 gradi.

Quando le zucchine saranno cotte togliete l’aglio e amalgamate le zucchine e lo speck alla ricotta.

Regolate di sale e di pepe.

Ora prendete la pasta sfoglia già stesa e realizzate dei quadrati . Ponete il ripieno al centro, ripiegate un primo lato sul ripieno, poi chiudete i due lati  e poi arrotolate la parte rimanente.

E’ un po’ complicato da spiegare a parole quindi guardate qui… e capirete subito.

Aiutatevi bagnandovi un po’ le dita con l’acqua per sigillare bene la sfogliae  poi spennellate la supervice con del rosso d’uovo.

Ora infornate a 180 gradi per circa 15 minuti.

Se volete provare l’ebrezza di fare la pasta sfoglia in casa, fatemi un fischio e vi faro’ avere la ricetta che ho usato io e che trovo ottima!ieri ho preparato due strudel salati per la festa della piccolina e hanno riscosso un successone. Quindi provate e sbizzarritevi con idee e ripieni e se trovate qualche buona idea fatemi sapere che la provo!

8 thoughts on “Spring Rolls di pasta sfoglia con zucchine speck e ricotta.

  1. io cucino pasta sfoglia stasera! ok ok lo so è di quelle pronte quindi…. insultatemi pure!!! pensavo di fare la solita torta salata per utilizzare della ricotta che ho in casa… ma a questo punto proverò subito questi spring rolls..però ho del bellissimo radicchio al posto delle zucchine, andrà bene lo stesso?! spero di sì..io ci provo🙂 poi vi mando Pier per i commenti….
    ps: a proposito, è mica avanzato un pò di strudel salato???

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...