il fiore del cavolo

Non mi sono mai piaciuti i cavolfiori,

no

proprio no.

Pero’ visto che bisognerebbe mangiare prodotti “di stagione” e anche la mia “app” ” di stagione” sull’iphone me lo consiglia in queste settimane, ne ho comprato uno. L’ho comprato in realtà per fare un test e vedere se la parte del mio DNA che e’ passato a quello scricciolo biondo platino di mesi 21 include lo stesso tipo di rifiuto.

Ce solo una ricetta che mi convince e che ogni tanto preparo:

pasticcio cavolfiori e tonno

Ho dato una veloce occhiata in rete e mi e’ sembrato di capire che questa ricetta non e’ molto diffusa, pero’ secondo me e’ molto gustosa e di facilissima preparazione quindi ve la propongo.

Apparentemente sembrerebbe un abbinamento un po’ inusuale, ma la combineazione e’ molto interessante e lo potete proporre come un secondo completo ( o piatto unico) oppure per quelli che sono abituati a mangiare piu’ sotstanzioso, potete proporlo come ricco contorno.

ecco cosa vi occorre:

600 gr di cavolfiore

160 gr di tonno in scatola

35 gr di burro ( per la besciamella)

30 gr di farina

500 ml di latte

noce moscata

sale

olio d’oliva

Come prima cosa fate la besciamella:

mettete a scaldare il latte e in un’altra pentola fate scioglere lentissimamente il burro.

Quando il burro sarà liquido aggiungete la farina e mescolate subito con una frusta in modo che non si formino grumi.

Aggiungete ora il latte caldo e mescolate fino a quando la besciamella non diventerà densa. Aggiungete la noce moscata e il sale a vostro gusto.

Mentre preparate la besciamella,fate lessare il cavolfiore in acqua leggermente salata.

Prendete ora il tonno e fate scolarebene l’olio poi spezzettaelo con una forchetta.

Amalgamate il tonno alla besciamella.

Ora scolate il cavolfiore e conditelo con un filo d’olio, poi  fatelo a pezzetti di media grandezza, stendete tutto in una pirofila e coprite con la crema di besciamella e tonno.

Sulla superficie spolverizzate di parmigiano e pan grattato mescolati e decorate con dei fiocchetti di burro.

Fate cuocere in forno a 200 gradi per circa 15 minuti e poi passate al grill per 5/6 minuti.

Sfornate

Servite

Assaggiate :-)

Attenzione con il primo boccone che sarà bollente!

Dunque, alla prova assaggio e’ successo questo: io e Mauro ne abbiamo spazzolate un paio di porzioni a testa e invece la piccola non ne ha proprio voluto sapere…neanche un assaggino quindi il risultato del test per il momento e’ inconfutabile, i cavoli ce li mangeremo solo noi….e ci riproveremo tra qualche mese…

About these ads

8 pensieri su “il fiore del cavolo

  1. ecco sono arrivata tardi! a proposito di mangiar sano, antiossidanti e verdure di stagione….questa settimana mi sono “sciroppata” 3 giorni di cavolo in tutte le salse…bollito…..nella pasta…saltato in padella…alla fine non sapevo più come finirlo!!!! adesso lo so :-)
    peccato non ne sia rimasto neanche un pezzettino…ma la prossima volta lo rifaccio così!
    il tonno mi incuriosisce….e sembra un abbinamento inusuale..ma da quando ho assaggiato le cozze ripiene di Piera ed aver scoperto che dentro (tra le altre cose) c’è anche la mortadella, beh non ci sono più abbinamenti inusuali! ma solo BUONE FORCHETTE PRONTE ALL’ASSAGGIO!

  2. molto interessante, gustoso perchè il cavolo non copre il gusto del tonno. E’ buono perchè si sentono tutti i sapori.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...